Jeans da uomo: con cosa abbinarli? Guida agli outfit e agli articoli da acquistare

Il jeans è un capo di abbigliamento immancabile in qualunque guardaroba; quindi anche per l’armadio maschile la regola è valida. Occorrono jeans di diversi modelli e magari in diversi colori, pronti ad essere tirati fuori a seconda delle occasioni. Un jeans è valutato come un passepartout, un capo obbligatorio per trasformare il nostro stile e farlo divenire modaiolo, quanto basta. Si, perché non è sempre opportuno essere troppo stravaganti, dipende dalle situazioni a cui si prende parte. Molto dipende dagli abbinamenti con i jeans. Se per una situazione possono presentare un biglietto da visita informale, quasi casula perché abbinati a un lupetto sobrio, in altre evenienze potrebbero invece diventare sofisticati se accostati ad una camicia bianca magari a nido d’ape e una cravatta elegante. Valutiamo insieme allora alcune proposte, partendo proprio dai modelli che questo capo d’abbigliamento può  proporre: strappato, modello capri, jeans a zampa, skinny.

Jeans strappati

Abbiamo assistito ad un vero e proprio ciclo in cui i jeans strappati erano, un capo essenziale. Chiunque ne possedeva ed indipendentemente dalla fisicità, lo indossava. Oggi, seppure siano ancora in circolazione, sono diventati un po’ secondari. E soprattutto sono relegati a fasce di età giovanili.

Tra gli abbinamenti con i jeans strappati si può confezionare un look molto sportivo. Con una felpa e scarpe da ginnastica, può divenire uno stile veramente trendy.

Jeans modello capri

Sono i jeans regolati fino alla caviglia. Sono stati concepiti per le donne ma poi sono diventati look anche maschile. In base a come si sceglie di abbinarli, possono essere percepiti come casual o anche eleganti. Il dettaglio da impreziosire in questo look sono i calzini. Poiché sono bene in vista , devono essere scelti con cura e magari anche con un tocco di originalità.

Jeans a zampa

Per questa gamma di jeans si può stabilire di creare un look elegante accoppiandolo ad un paio di scarpe e ad una camicia classica. Ovviamente bisogna prendere in considerazione modelli senza strappi o altre stravaganze, meglio se scuri.

Non sono jeans molto in voga. Sono scelti dagli affezionati allo stile retrò.

Modello skinny

Il tradizionale jeans stretto, generalmente a vita alta è tra i più scelti. Sono di semplice abbinamento con le scarpe perché vengono resi  perfetti dalla scarpa da ginnastica ma anche dalla scarpa non proprio elegante. Con una camicia bianca e con un blazer, diventano particolari e anche molto eleganti per un’uscita pomeridiana.  Magari i ragazzi possono sceglierli con le toppe, per rendere lo stile sporty chic. Sono tanti i modelli realizzati per questo specifico jeans; si va dal modello rovinato a quello largo.

Giacca e jeans

Abbinare la giacca elegante da uomo con dei jeans è concepibile; infatti, si possono concepire diversi look e altrettanti stili. Si tratta di un accostamento perfetto da sfoggiare in diverse evenienze, sia formali sia informali. La giacca elegante può essere unita a un jeans con strappi sulla gamba, oppure, si può optare per  un contrasto con una giacca dalle tinte molto chiare e un jeans più scuro, e ancora, si può pensare ad una giacca in tessuto più morbido con dei jeans in stile stretto.

Se si vuole un jeans che vada bene con qualsiasi capo, allora si dovrebbe scegliere per un classico, magari proprio in color denim, non chiaro e non strappato, dal taglio dritto, sfoggiabile anche con una giacca più raffinata o, perché no, con t-maglietta e giacca in pelle.

Se, invece, si punta ad avere nel proprio guardaroba un capo più di tendenza, allora di dovrebbe acquistare un jeans strappato e chiaro, da abbinare sia con altri capi semplici che con qualcosa di stravagante, per non passare inosservati.

La scelta del jeans strappato è invece complessa. Ribadendo che può essere scelto solo dai ragazzini o dagli adulti amanti del retrò, quindi già orientati verso uno stile particolare, si può pensare di associarlo a un lupetto con giacca informale.

Scarpe e jeans :quali preferire

L’abbinamento jeans da uomo con le scarpe è un discorso sempre attuale in fatto di moda maschile, perché la scarpa può rendere ilo stile casual, pratico e dal carattere sempre giovanile. Il jeans in tutte le sue possibilità si abbina precisamente a qualunque tipo di calzatura maschile, che sia essa elegante o sportiva o trendy. Ad esempio, per chi ama lo stile più sofisticato suggeriamo di abbinare i jeans skinny a dei mocassini mentre gli amanti dello stile sportivo possono esibire un jeans regular fit e abbinarlo a delle pratiche sneakers in pelle. Il look assoluto con jeans e scarpe da uomo da presentare in occasioni speciali è quello con jeans skinny, in scarpe marrone chiaro, camicia slim e giacca distinta.

Un altro abbinamento culmine è con jeans skinny fit da accostare a mocassini in pelle e camicia dalla vestibilità pratica; è un look che abbina la praticità del jeans alla sofisticatezza della scarpa mocassino.

Livia Carandente è una giornalista napoletana. Laureata in Comunicazione, ha collaborato con diverse testate, cartacee e televisive, e diretto dei magazine. E’ autrice e conduttrice del format televisivo “Le vie del Cuore”, dedicato a storie di fede. E’ autrice del romanzo “Quanti figli hai?”, edito da Tau. Insegna “Psicologia della Comunicazione attraverso i simboli” . Scrive di moda. È moglie e mamma.

Back to top
menu
Abbigliamento uomo