Pantaloni casual da uomo: quali acquistare? Guida ai modelli per caratteristiche e prezzi

L‘abbigliamento è una delle questioni che maggiormente interessa le curiosità degli italiani, grazie alla vastità di scelte e di prodotti che si possono selezionare, andando così a formare un vero e proprio stile. Spesso e volentieri si parte dalla scelta della parte sopra, ovvero una maglia, un maglione, una felpa, una t-shirt, una camicia o qualsiasi altra cosa sia di nostro gradimento. Successivamente si va a scegliere la parte sotto, ovvero i pantaloni, capo di abbigliamento che sta trovando sempre più consensi nei vari negozi e negli store via internet. Avere un minimo di fantasia è ciò che rende unico il nostro stile, una delle cose che ci differenzia maggiormente dal punto di vista estetico da tutti gli altri.

I jeans

Tra i pantaloni piú scelti non solo in Italia, ma praticamente ad ogni angolo del mondo, possiamo trovare sicuramente i jeans, disponibili in quantità veramente industriale e con modelli che sono pronti ad invadere i negozi ogni giorno.

I jeans classici risultano ancora essere i più utilizzati, visto che offrono una vestibilità che pochi altri capi di abbigliamento sono in grado di garantire. Molti studenti da ogni angolo del mondo utilizzano questi pantaloni per andare a scuola e allo stesso tempo per uscire e svolgere le più varie attività. Tanti adulti invece, utilizzano questi pantaloni per andare a lavoro e qualora l’azienda lo renda possibile possono essere adottati anche nella fase vera e propria di lavoro, ma non tutte le società e le aziende lo consentono a discapito magari di una divisa.

Pantaloni da divisa

La divisa ci offre l’assist perfetto per parlare di un altro tipo di pantalone, che può biforcarsi in due differenti alternative per tutti quanti. Parliamo dei pantaloni della divisa appunto, ed esistono generalmente due tipologie, quella più elegante e quella sportiva, che di conseguenza propone un paio di pantaloni di tuta. Il vantaggio di questi pantaloni è che sono comodi e caldi, quindi non sono un ostacolo nelle fasi invernali ma anzi un fantastico alleato ed un pantalone che va letteralmente a ruba. I pantaloni della divisa classica invece sono tendenzialmente più eleganti, ricalcano la forma delle gambe in maniera molto precisa e sono perfettamente aderenti. Non tutti optano per questo tipo di pantalone, ma c’è chi per obblighi lavorativi non può fare altrimenti e quindi si trova costretto ad utilizzarli per forza di cose.

I pantaloni super slim

Un altro tipo di pantaloni molto apprezzati dagli uomini sono i pantaloni super slim, una tipologia di pantaloni casual che sono adatti per molti lavoratori, come ad esempio la categoria degli impiegati. Generalmente questi pantaloni, molto comodi e adatti a molte esigenze, sono usati nella versione beige oppure in quella più scura, e possono essere abbinati molto comodamente con una camicia o con un maglione a collo alto. Uno dei vantaggi di questa tipologia di pantaloni sono le quattro tasche laterali che possono essere sfruttate per la loro vena estetica ma allo stesso tempo dentro i tasconi possiamo inserire diverso materiale comune a nostro piacimento, ovviamente di piccola taglia.

Il pantalone felpato

Il pantalone felpato sta trovando sempre più consensi negli ultimi anni, con gli acquisti che crescono in maniera esorbitante, in maniera particolare perchè i ragazzi si sono fatti conquistare sempre di più dalla comodità e di conseguenza la scelta non può che ricadere sulle tute e sulle felpe.

Ma quali sono i pantaloni felpati che vengono scelti più frequentemente? Sul mercato ne possiamo trovare veramente di tutti i gusti, ma le tute proposte dagli storici brand Nike e Adidas (e tanti altri marchi sportivi)riescono sempre a mettere alle spalle la concorrenza, vista la loro moda che sembra non passare mai, ma al contrario è sempre più di tendenza.

Pantaloni con bretelle

Un particolare paio di pantaloni sono quelli con le bretelle, una tipologia sicuramente molto stramba e curiosa, nonostante siano presenti sul mercato da tantissimi anni. Le bretelle di questi strani pantaloni ovviamente sono rimovibili, anche se in molti preferiscono non snaturarli e portarli così come sono. Inoltre, le fantasie con cui i pantaloni vengono studiati sono le più varie, basti pensare ad esempio ai pantaloni a quadretti, spesso presenti nelle versioni rosse e grigie. In molti optano per questa soluzione anche per avere una buona varietà nella scelta delle scarpe da abbinare, visto che a questi pantaloni possiamo collegare molto tranquillamente sia delle classiche sneakers, molto in voga ad esempio tra i giovani, oppure anche delle più formali scarpe stringate oppure dei mocassini.

In base a cosa scegliere i pantaloni

Ognuno di noi ha i propri gusti, non solo con i pantaloni ma con l’outfit in generale. Scegliere i pantaloni non è sempre una scelta immediata, spesso possono servire più visite nei negozi per capire quale sia realmente il pantalone che faccia al caso nostro. Per questo motivo cercare di inquadrare bene il nostro stile ci tornerà utile per fare l’acquisto migliore.

Appassionato di calcio, sport, film, serie e programmi televisivi. Appassionato di calcio, sport, film, serie e programmi televisivi. 22 anni, classe 98′, tifoso interista e difficilmente mi stacco dalla tv. Diplomato nel 2017, nel tempo libero continuo a scrivere, altrimenti il tempo è sprecato. Parlerei di calcio 24 ore al giorno, collaboro con diverse testate sportive importanti

Back to top
menu
Abbigliamento uomo